Pasquale Cosco

Polistrumentista e turnista italiano di provata esperienza e professionalità.
Ha studiato contrabbasso classico al conservatorio di Padova e di Mantova, per poi specializzare la sua preparazione al triennio sperimentale di jazz a Vicenza. Si è diplomato  a Siena Jazz e al CPM di Milano.

Nel corso degli anni ha maturato diverse esperienze musicali passando attraverso lo studio e gli ascolti dei più diversi stili. Le prime influenze sono state quelle dei rock degli anni 70 (Pink Floyd, F. Zappa, King Crimson, Soft Machine, Yes, Gong, Hendrix, Led Zeppelin).
Con la scoperta di Pastorius si è appassionato poi alla fusion degli Weather Report e successivamente al jazz classico e contemporaneo.
Le differenti influenze assimilate nel corso degli anni, gli hanno permesso di creare un linguaggio molto personale ed incisivo, che testimonia la perfetta fusione di stili e culture musicali.

Bassista e contrabbassista, suona in Italia e all’estero, collaborando con artisti nazionali ed internazionali,
Attualmente è il bassista di Alexia con la quale svolge attività live e in studio.
Ha collaborato com Orchestra Ritmico Sinfonica, Richie Gajate Garcia, wendy lewis, Vittorio Matteucci, Daniele di Gregorio, Federico Mondelci, Lucio Dalla, Tony Esposito, Spagna, Riccardo Fogli, Fiordaliso, La Crus, Morrocoy Band, Mezcla Latina, Summertime Choir, Ruggero Robin, Chiara Luppi, Batuque Branko, Nina & Ves, Rondò Veneziano, e tanti altri..

Affianca all’attività concertistica quella didattica, insegnando strumento e teoria.